Commenti a "Meglio ricevere del male piuttosto che farne." di Tindara Cannistrà

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

27
postato da yeratel, il
Io in un certo senso condivido pienamente la frase, ad esempio, nel caso in cui io dovessi avere un dito rotto, piuttosto che un'unghia incarnita, sicuramente riceverei del male... se ipoteticamente decidessi di far del male al dito o all'unghia incarnita magari percuotendoli, si innescherebbe una reazione profondamente incontrollabile che potrebbe anche risultare fastidiosa... quindi meglio semplicemente ricevere... HaHa!
26
postato da , il
AUGH!!!:-)

la frase l'ho inserita subito dopo aver letto il tuo messaggio.
25
postato da , il
è un po' come una strategia di guerra  lasciamo che siano sempre gli altri a fare la prima mossa..
...ops avevo detto AUGH!!!:-)
24
postato da , il
vedi flavia  io non voglio dire che si debba obbligatoriamente ricevere del male  ma  se dovesse capitare  di trovarsi ad un bivio tra scegliere di farlo o riceverlo opterei x la seconda strada sicuramente è una forma di egoismo sapere che al di là di come  vadano le cose non sarò  stata io a sbagliare  diciamo che in questo modo sono libera dai rimorsi anche perchè credo che le persone che fanno del male  quando se ne rendono conto non dormono più la notte
poi il discorso del subire quello no, non lo permetterei mai di lascire che gli altri mi feriscano volontariamente  anche se purtroppo in passato per quella parola che chiamano amore l'ho permesso

cmq Augh!!! tregua
falla quella cosa 
la frase detta come la esponi tu esprime in effetti più serenità  e poi ...ih ih ih ..vediamo che ti rispondo
23
postato da , il
più la rileggo e più non
capisco
meglio la tregua

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
Questo sito contribuisce alla audience di