Commenti a Evoluzione della legge del "Paradosso del gatto imburrato" di Anonimo


5
postato da , il
Dana ho un solo appunto da fare, tu hai visto tutto dal punto femminile ed hai ridotto il tutto ad un puro miglioramento gastronomico... come puoi anche vedere dalla risposta di Giulio noi uomini vediamo le cose in modo piu' universale... e lo dico con tutto il rispetto per la gastronomia e soprattutto per il genere femminile.
4
postato da , il
Perdindirindina!!
Mi sono presa un giorno di ferie per leggere il tuo trattato!!
Uhmm...vediamo un po'...fammi pensare...
Ponendo che tu sia in pieno possesso delle tue facoltà di intendere e di volere, non mi resta che optare sugli effetti della peperonata che hai consumato prima di scrivere il tuo trattato.
MA SEI MATTOOO??
Povero gattino!!
Nooo...non ci voglio nemmeno pensare, povera bestiolina!!
E certo!! Già che ci sei, perché non spalmarci sopra un abbondante strato di marmellata di albicocche e avventarsi con ingordigia direttamente sul povero malcapitato?
Ok lo ammetto, il rischio di ingurgitare una notevole quantità di peli con conseguente certezza di finire dritti dritti all'inferno (vedi n.d.r. ) non è indifferente ma, vuoi mettere l'originalità?
Ma... ti pare normale impiastricciare di burro un esserino indifeso per mangiare uno stup|do toast che, peraltro fa pure ingrassare e aumentare il livello di colesterolo nel sangue?
Dai su, proviamo a rivedere un attimo la tua teoria.
Io direi che le probabilità che una fetta di pane imburrato cada sul tappeto dal verso sbagliato, si riducono drasticamente se ci mettiamo belli comodi sul tavolo della cucina con un bel piattino davanti e possibilmente un coloratissimo tovagliolo al collo (perché diciamolo dai...anche se date la colpa a noi mogli che vi gufiamo, voi mariti non riuscite mai a mangiare senza sbrodolarvi!! ).
A parte la sgridata,  complimenti per la fantasia!! 
Sei simpaticissimo!!!
:-)))
3
postato da , il
Dico che quando le rotelle del cervello sono ben oliate ne ece sempre qualcosa di buono!
2
postato da , il
fantastica... essendo statisticamente provato che la fetta di pane imburrato cade con l'ultima spalmata di burro....
ho trovato una soluzione!
tenendo valida tutta la parte in cui il gatto viene sistemato con carrucole ecc... invece di poggiare la fetta di pane imburrato sul gatto basterebbe ....
imburrare il gatto e tenere salda in mano la fetta di pane , sarà il gatto nel suo saliscendi ad imburrare la fetta per contatto senza spalmatura ... che ne dici ????
1
postato da , il
Aaaaaa

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti

Questo sito contribuisce alla audience di